Diritti d'autore

Non potete fare un uso commerciale della mie preghiere e/o dei miei articoli teologici, ma potete distribuirli GRATUITAMENTE, SENZA MODIFICHE (SALVO UN'ONESTA E BEN FATTA TRADUZIONE IN ALTRE LINGUE) e ATTRIBUENDOMI LA PATERNITA' (mi chiamo Michele Guglielmino).
E' sostanzialmenete una licenza Creative Commons BY - NC - ND con in più la libertà di TRADUZIONE (FEDELE).
QUESTE CONDIZIONI VALGONO PER TUTTE LE MIE PREGHIERE E SCRITTI (TEOLOGICI E NON SOLO) PASSATI E FUTURI che si trovano in questo blog (o in altri blog miei o altrui), salvo diversa ed ESPLICITA indicazione.

giovedì 1 aprile 2021

Buona Pasqua 2021

 Cari utenti delle mie pagine,

viviamo tutti una situazione difficile.
Non so nelle vostre Città, ma nella mia città il nervosismo è a fior di pelle.
D'altronde, come dico da tempo, nella mia città l'Apocalisse è arrivata in maniera pesante.

Frattanto nubi scure si addensano sulla Chiesa Cattolica con sacerdoti infedeli che non benedicono neanche le Palme, perché – a dir loro – non si benedicono le coppie omosessuali.

Nel mondo, frattanto, si discute il DDL Zan e si cerca di attuare un paritarismo NON basato sulla morigeratezza dei costumi e sessuale di entrambi i sessi, ma sulla spregiudicatezza e l'immoralità.

Nel mondo dell'apparenza e della rivendicazione universale dei diritti, Lucifero – servendosi anche dei mass media, che in gran parte controlla – ha messo tutti contro tutti: bianchi contro neri, uomini contro donne, abili contro disabili. Ha invogliato i disabili a lavorare e a fare sport, togliendoli dalla loro tranquillità.
Mi fa trattare come fossi un disabile, ma io so benissimo di non esserlo e questo proclamo da 21 anni, purtroppo inascoltato. Le 14 materie date all'università con buoni voti, la 20ina di libri scritti, come scrivo, come parlo, come dibatto sia sul web che dal vivo (anche se dal vivo cerco di più di evitare il litigio, dato che so la grave situazione spirituale della mia città) dovrebbero essere una prova in tal senso, ma tant'è.

Ma arriviamo a noi: in questa lotta sempre più evidente fra bene e male che possiamo fare?
1) cercare di fare buone azioni nel nascondimento (l'elemosina soprattutto, ma anche qualche piccola beneficenza – per chi può – e qualche altra buona azione dettataci dallo spirito): una buona azione può salvare il mondo;
2) pregare in casa, da soli o in compagnia, la preghiera corale è – in genere – più forte, ma anche la preghiera solitaria, se detta con amore, ha molta efficacia;
3) testimoniare Cristo sui social e dal vivo quando lo riterrete necessario e senza trascendere nell'insulto, perché i malvagi cercano pretesti.

Abbiamo fede nel Signore e nella Madonna e non abbandoniamoli mai, sia per cercare di salvare il genere umano, sia per salvare noi stessi, sia per gratitudine, perché quell'Altro cerca solo di distruggerci e di asservire l'intero pianeta, mentre Gesù e Maria ci hanno dato tutto e ci accompagneranno fino alla Fine del Mondo o fino al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria (e in quest'ultimo caso il genere umano continuerà ad esistere).

E' con questi sentimenti che vi auguro
Buona Pasqua,
Michele

Nessun commento:

Posta un commento